Inno alla pazienza


Vi siete mai chiesti perchA� la birra artigianale abbia un sapore cosA� diverso, cosA� unico? Io me lo sono chiesta numerose volte ed A? per questo che mi sono avventurata nel meraviglioso (e sconosciuto) mondo del mastro birraio.A�La birra A? una delle bevande piA? antiche ed amate della storia. Penserete che il processo di creazione artigianale sia piuttosto semplice, invece A? piA? complicato di quanto si creda, soprattutto quando la produzione ne abbraccia svariati tipi.A�Moltissimi elementi influenzano la nascita di una Birra con la B maiuscola: la scelta del malto piA? adatto, la sua origine di provenienza, la��aggiunta della��acqua piA? pura, il lavoro dei lieviti, il profumo dei luppolia��e, non da meno, il rispetto dei giusti tempi.A�Come mi disse Andrea appena arrivata: a�?Fare la birra A? il mestiere della Pazienza, aiuta ad apprezzare la��attesaa�?.
La lenta creazione avviene sotto lo strettissimo controllo del mastro birraio, che appunta ogni singolo cambiamento nella colorazione, nella purezza, il grammo preciso di luppoli aggiunti, i minuti trascorsi tra una fase e la��altra. Orologio al polso e pH-metro alla mano, Andrea non si distrae nemmeno un secondo e riempie il taccuino ad ogni fase del processo.A�La grandissima passione e la competenza non si limitano alla fase di produzione e imbottigliamento, ma abbracciano anche la��attenta e precisa pulizia di ogni strumento del mestiere, poichA� il trascurare la��attrezzatura metterebbe a repentaglio il perfetto equilibrio chimico raggiunto dalla neo nata birra. Non ca��A? nulla di piA? appagante che vedere il frutto del proprio impegno soddisfare il proprio palato e quello di amici ed estimatori.
Ringrazio di cuore Andrea, Anna e Mauro per la loro calorosa accoglienza.

Francesca Granzotto
francy.granz8@gmail.com

clomid no rx, clomid reviews.