Vecchi mestieri… Giovani passioni



La sveglia presto la mattinaa��..la piccola stalla, i campi coltivatia��..ed il viaggio ha inizioa��..
Il tempo, le stagioni e la necessitA� quotidiana di accudire gli animali dettano la��agenda di lavoro.
Un lavoro fatto come una voltaa��..a manoa��..pochi gli aiuti meccanici: un trattore ed una piccola mungitrice meccanica portatile.
Si raccoglie il fieno, lo stesso che poi viene distribuito agli animali; si mungono le capre e poi la produzione di caciotte e ricotte a�� e non dimentichiamoci della��orto con la produzione di zucchine, pomodori, fagiolia��.
Le ore volano ed il sole fa il suo corso nel cieloa��.non ci sono la ricreazione o la pausa caffA? e le cose da fare sono tante.
Sembra un viaggio a ritroso nel tempo a�� ma questo A? il pensiero di chi ha sempre vissuto in cittA� a�� qui, invece, A? tutto normale; la cosa straordinaria A? che ci troviamo di fronte a due ragazzi ventenni che hanno deciso di trasformare in realtA� il sogno che li ha accompagnati fin da piccoli: dedicarsi alla��agricoltura ed alla��allevamento.
Non A? cosa di tutti i giorni; ci vuole tanta passione e questi due ragazzi ne hanno da vendere.
Una passione che mi ha portato a sceglierli come soggetti a�?naturalia�? per questa mostra.
Ringrazio pertanto Michael e Giada per il tempo che mi hanno dedicato facendomi vivere una��esperienza densa di emozioni.

Antonio Corsello
corsanto73@gmail.com

 

order clomid online cheap, generic clomid.